Installazione salvavita

Quando si deve creare un nuovo apparato elettrico oppure rifarne uno vecchio, può servire un salvavita. Nel caso di un impianto elettrico esistente e funzionante potrebbe esserci l’esigenza di inserite un interruttore differenziale perché assente. Questo piccolo apparecchio ha il compito di proteggere l’abitazione dalle scosse elettriche. Per assolvere alla propria mansione va applicato agli interruttori manuali o automatici. Nel momento del bisogno interrompe l’erogazione dell’energia elettrica per evitare scariche elettriche che risulterebbero dannose o addirittura letali per gli occupanti dell’immobile. Infatti è sufficiente che con una parte del corpo o con una parte metallica si venga in contatto con una parte in tensione e l’elettricità a voltaggio elevato si propagherebbe nel corpo.