Emergenza Covid-19: Informazioni e misure per la tutela dei clienti e del personale con cui collaboriamo. Leggi gli aggiornamenti di Coronavirus!

skip to Main Content

Fai-da-te o Elettricista Professionista?

  • blog

Per evitare il rischio di malfunzionamento delle riparazioni elettriche, chiamare un elettricista professionista. Prendere nota di questi motivi aggiuntivi per cui le riparazioni elettriche devono sempre essere lasciate ai professionisti.

elettricista professionista

elettricista professionista

1. Rischio

Quando si tenta di completare le riparazione elettriche da soli, si mette a rischio la propria salute, la salute degli altri e la propria proprietà.
Completare i lavori elettrici è un affare pericoloso. Quando si completano le riparazioni elettriche, potrebbero verificarsi elettrocuzione, scosse elettriche e incendi. Gli articoli in casa hanno anche tensioni più elevate. Maggiore è la tensione, più pericoloso è il progetto.
Anche le scatole di derivazione nascoste e le connessioni sono difficili da manovrare. Dal momento che questi componenti devono essere nascosti, aumenta la possibilità di rimanere scioccati.

Per ridurre i rischi, è necessario seguire le procedure appropriate. Se decidi di fare lavori elettrici a casa tua, ricevi le autorizzazioni necessarie per completare il lavoro. Quando il lavoro è completo, assicurati di far ispezionare il tuo lavoro da un ispettore elettrico autorizzato.
Il modo migliore per ridurre al minimo i rischi, tuttavia, è assumere un elettricista professionista a Torino.

2. Sicurezza

Gli elettricisti sono addestrati per imparare a ridurre al minimo i rischi per la sicurezza immediati ea lungo termine. Sanno che tipo di componente e cablaggio devono essere installati, perché e dove.
Fai attenzione ai segni di problemi elettrici anche a casa tua. Alcuni segni di un problema elettrico includono l’oscuramento o lo sfarfallio delle luci e / o l’intervento frequente dell’interruttore. Un altro segno di un problema elettrico che potrebbe essere dannoso è l’udire un ronzio o un suono sfrigolante dal sistema elettrico.

Se appare uno di questi segnali di avvertimento, potrebbe indicare un cablaggio difettoso o la necessità di sostituire il quadro elettrico. Contatta sempre un elettricista qualificato per ispezionare la tua casa e risolvere il problema.

3. Legalità

Se si sceglie di installare il cablaggio in casa, è necessario assumere un ispettore elettrico autorizzato per collegare i cavi all’alimentazione elettrica. L’ispettore controllerà anche il cablaggio per assicurarsi che sia conforme al codice. Se il cablaggio è conforme al codice, l’ispettore emetterà un certificato di conformità.

4. Ispezioni fallite

Quando tenti di vendere la tua casa, eventuali riparazioni elettriche fai-da-te verranno scoperte anche dall’ispettore di casa dell’acquirente o durante l’ispezione del punto vendita completata da un ispettore della città. Se vengono scoperte riparazioni elettriche senza permesso, allora l’ispettore della città potrebbe richiedere che i lavori siano esposti e ispezionati, il che potrebbe comportare maggiori spese per te, come abbattere il muro a secco.

Se dopo la vendita vengono rilevati lavori elettrici difettosi, si può comunque essere ritenuti responsabili. Ciò potrebbe indurre l’acquirente di casa tua a prendere in considerazione azioni legali contro di te per non averle informate della mancanza di autorizzazioni e di lavori elettrici difettosi. Soprattutto, se il lavoro non autorizzato non è stato elencato nella divulgazione domestica.

Riparazioni elettriche: assumere sempre un professionista

Quando sono necessarie riparazioni elettriche, assicurarsi di fare accuratamente la ricerca. Chiedi anche a un elettricista qualificato la loro opinione. Assicurati che anche il tuo appaltatore e / o elettricista seguano la legge.

Chiama Pronto Intervento Elettricista Torino

blank